| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Stop wasting time looking for files and revisions. Connect your Gmail, DriveDropbox, and Slack accounts and in less than 2 minutes, Dokkio will automatically organize all your file attachments. Learn more and claim your free account.

View
 

PS_03_E

Page history last edited by alfredo 11 years, 1 month ago

 

PROBLEMA SPERIMENTALE n. 3

10 ottobre 2009

 

Determina la densità di un oggetto avente forma irregolare

 

CONOSCENZE UTILI

La Densità si trova dividendo tutti i g di massa per ogni cm cubo (M:V) e indica la massa di un singolo cm³ di un certo materiale.

 

IPOTESI DI LAVORO

L'ipotesi di lavoro, o LE ipotesi di lavoro, devono dire in poche parole il metodo che si vuole usare, senza dettagli.

Ricaviamo il volume per immersione in acqua, la massa per pesata e la densità dal rapporto m/V.

 

 

PIANO DI LAVORO

il piano di lavoro è fatto PRIMA dell'esperimento, è a punti perché indica cosa dorà esserefatto prima e dopo, come e con quali strumenti e ingredienti. Il piano di lavoro è come una ricetta di cucina.

  1. Prima di tutto pesiamo l'oggetto.
  2. Poi calcoliamo il volume dell' oggetto irregolare per immersione in un cilindro graduato.
  3. Dividiamo poi il peso trovato all'inizio per il volume appena trovato. 

 

REPORT E DATI IN INGRESSO

Qui potete raccontare ciò che avete fatto in laboratorio e altri particolari che avete osservato e non potevate sapere prima, usando anche foto e video. Ma soprattutto dovete scrivere i dati che avete ottenuto dalle prove e dalle misure (meglio se raccolti in tabelle). Qui non dovete effettuare calcoli ed altre elaborazioni dei dati.

Abbiamo preso l'oggetto dato dall'inizio (che era una vite dalla forma irregolare) e lo abbiamo pesato con la bilancia. La massa risultava 11.20 g. Abbiamo riempito di acqua un cilindro graduato da 25 mL fino a 21,0 mL. Abbiamo immerso l'oggetto nel cilindro e abbiamo visto che da 21 mL il livello dell'acqua è salito a 24 mL.  

Massa oggetto: 11,20 g 

Volume oggetto: 3 cm³

 

ELABORAZIONI E CONCLUSIONI

Il volume dell'oggetto risultava quindi di  24 mL - 21 mL = 3 mL = 3 cm³. Come conclusione abbiamo diviso 11,20 g (massa) per 3 cm³ (volume). Il risultato è stato di 3,73 g/cm³ con il 3 periodico (densità) che arrotondato a una cifra significativa (quante ne ha il volume) ci dà come risultato 4. La densità dell' oggetto a noi consegnato è di 4 g/cm³.

 

Comments (0)

You don't have permission to comment on this page.