| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Work with all your cloud files (Drive, Dropbox, and Slack and Gmail attachments) and documents (Google Docs, Sheets, and Notion) in one place. Try Dokkio (from the makers of PBworks) for free. Now available on the web, Mac, Windows, and as a Chrome extension!

View
 

PS_18_A

Page history last edited by alfredo 10 years, 7 months ago

PROBLEMA SPERIMENTALE n. 18 GRUPPO A

Stabilisci sperimentalmente quale è meno debole dei tre acidi deboli assegnati (aventi M.M. e composizione nota). Hai a disposizione:

un metallo reattivo,

degli indicatori,

rivelatore di conducibilità,

Acido borico, acido citrico, acido L-ascorbico.

 

1. Conoscenze utili

Acido (secondo Brönsted-Lowry, pag. 420)) =specie chimica che dona un protone (H+)

Base (secondo Brönsted-Lowry, pag. 420)) = specie chimica che accetta un protone (H+)

Acido forte (pag. 427) = ha molecole completamente ionizzate

Acido debole (pag. 428-9) = acido che in soluzione si ionizza solo in parte

Ionizzazione in acqua di un acido = si ha quando del Le molecole dell'acqua si dissociano tra loro e creano degli ioni in piccolissima concentrazione.

 

2. Ipotesi di lavoro

Creiamo delle soluzioni aventi la stessa molarità con i 3 acidi, sciogliendoli nell'acqua distillata, e per verificare quali dei 3 acidi è il meno forte, facciamo così delle prove con degli indicatori di conducibilità, di acidità (con una cartina) e con un metallo reattivo.

 

3. Piano di lavoro

1-Pesare in tre becher :

Acido Citrico : 2,10 g

Acido Ascopico L-ASCORBICO ( Vitamina C) : 1,76 g

Acido Borico : 0,62 g

2 - Sciogliere l'acido borico (perché è il meno solubile nella minima quantità di acqua ( H2O) distillata

3 - Col cilindro graduato misurare il volume di soluzione di acido borico e rimettere la soluzione nel becher.

4 - Sciacquare il cilindro e usarlo per prelevare lo stesso volume di acqua per sciogliere gli altri due acidi.

5 - Fare delle verifiche :

    a - Conducibilità su tutti e tre i becher.

    b - Cartina su tutti e tre i becher .

    c - Metallo reattivo su tutti e tre i becher.

 

4.  Resoconto dei dati e delle osservazioni

 

sciogliamo l'acido borico.        

 

 

 

mettiamo la soluzione nel cilindro graduato                   

 

 

Mettiamo lo stesso volume dell'acido borico nell'acido citrico          e              nell'acido ascopico o vitamina C

 

 

I 3 acidi                                                                                      Pumba ,Winnie e Ahsan Quale è più forte?

 

 

Elenco o tabella dei dati e delle misure direttamente ottenute (senza calcoli)

Descrizione e motivazione di inconvenienti ed eventuali modifiche al piano di lavoro 

 

 

  CONDUCIMETRO  CARTINA 
(intervallo 1-11) 
ACIDO BORICO  Si accende pochissimo  Verde 

VITAMINA C  Si accende più dell'acido Borico arancione

ACIDO CITRICO  Accende il Laid LED (Light Emitting Diode) più di tutti rosso
 

 

1. Non avete foto delle prove sperimentali?

2. mettere foto delle vostre prove col magnesio

 

5. Elaborazione e Interpretazione

Calcoli e deduzioni a partire dai dati e dalle osservazioni del punto 4 e

conclusioni in risposta alle richieste del problema.

 CON IL CONDUCIMETRO:
-L'Acido Borico è l'acido più debole
-L'Acido Ascorbico è meno debole dell'Acido Borico
-L'acido Citrico è il meno debole degli acidi che abbiamo avuto a disposizione.


CON LA CARTINA
Verifica gli stessi risultati che abbiamo ottenuto con il Conducimetro, infatti la cartina con l'Acido borico, si è colorata di Verde che risulta il più debole.
Con l'acido ascorbico la cartina si è colorata di arancione che risulta meno debole dell'acido borico.
ANCHE con l'acido citrico la cartina si è colorata di rosso che risulta il meno debole dei tre.

 

Domande & Risposte

1. Che differenza c'è tra un acido forte e un acido concentrato?

Risposta 1 

il forte si riferisce alla sua dissociazione: più si dissocia e più è forte, mentre il concentrato si riferisce alla sua quantità in percentuale in una soluzione acquosa. OK

 

2. Perché tutti gli alimenti acidi sono aspri? cosa hanno in comune le loro soluzioni acquose?

Risposta 2 tutti gli alimenti acidi sono aspri perchè in essi c'è lo ione Idronio. OK

 

3. Gli indicatori acido base non sono sostanze "magiche", ma acidi deboli a loro volta. Che differenze sostanziali ci sono tra acidi deboli "normali", come quelli da voi utilizzati in questo esperimento, e gli indicatori? (pag. 438)

Risposta 3

Sostanze che hanno la propietà di assumere un colore diverso a seconda dell'acidità della soluzione, sono chiamate indicatori. Gli indicatori sono acidi deboli o basi deboli che assumono un colore diverso a seconda che siano in forma ionizzata o in forma non ionizzata OK

 

 

4. In quale altro modo diverso dagli indicatori si può misurare il grado di acidità di una soluzione?

Risposta 4
Un altro strumento per misurare l'acidità di una soluzione è il Ph-metro. OK

 

5. Che cos'è il pH?

Risposta 5

è la scala di misurazione di acidità di una soluzione acquosa. il pH può essere misurato per via elettrica o per via chimica,sfruttando la capacità di di alcune sostanze (indicatori) di modificare il loro colore in funzione del pH OK

 

Comments (1)

alfredo said

at 11:23 pm on Apr 11, 2011

Due cerchietti a Gaia, Alice e Lisa. Interrogare Laura

You don't have permission to comment on this page.