PS_08_D


PROBLEMA SPERIMENTALE n. 08 GRUPPO D

Hai a disposizione circa 2,0 g di zinco in limatura, e circa 2,0 g iodio in cristalli. Prepara lo ioduro di zinco solido e ricava la sua formula.

 

1. Conoscenze utili

Reazione chimica di sintesi o combinazione: è una reazione dove due reagenti si legano tra loro per formare un singolo prodotto composto.

sostanza elementare: è una sostanza composta da un solo elemento.

sostanza composta o composto:è una sostanza composta da due o più elementi in proporzioni fisse.

massa atomica relativa: è la massa di un atomo di un dato elemento relativa ad un'unità di massa atomica (u.m.a.) di riferimento

massa molecolare relativa: è la massa di una molecola relativa all'unità di massa atomica, ottenibile dalla somma delle m.a.r. dei suoi atomi.

formula chimica: è una rappresentazione sintetica che descrive quali e quanti atomi vanno a comporre una molecola di una sostanza o in che rapporto numerico si trovano gli atomi dei diversi elementi, per i composti non molecolari

 

2. Ipotesi di lavoro

Si uniscono le due sostanze reagenti in acqua e si trova la massa di ciascuna che si combina. Dalle masse degli elementi combinati si ricavano numeri proporzionali al numero di atomi e da questi la formula. Lo ioduro di zinco si prepara evaporando la soluzione.

 

3. Piano di lavoro

1. pesare la provetta 

2. pesare lo iodio

3. pesare zinco

4. mettere lo zinco nella provetta 

5. aggiungere molta acqua(circa mezza provetta)

6. chiudere subito la provetta con un tappo e agitare fino a quando diventa incolore 

7. mettere il liquido in un becker dopo averlo pesato 

8. sciacquare la provetta (cn acqua distillata) e  aggiungere l'acqua nel becker

9. fare evaporare l'acqua con la fiamma il contenuto del becker 

10.bagnare lo zinco con alcol e farlo asciugare nel forno

11. pesare lo zinco rimasto

12.pesare il becker con il composto

 

4.  Resoconto dei dati e delle osservazioni

Descrizione dei risultati ottenuti (anche con foto)

Elenco o tabella dei dati e delle misure direttamente ottenute (senza calcoli)

Descrizione e motivazione di inconvenienti ed eventuali modifiche al piano di lavoro 

massa iodio iniziale=2,02g

massa zinco iniziale=2,07g

massa becker vuoto=110,92g

massa vaschetta vuota=1,95g

massa vaschetta + zinco=3,45g

massa becker + composto=113,18g

 

5. Elaborazione e Interpretazione

Calcoli e deduzioni a partire dai dati e dalle osservazioni del punto 4 e

conclusioni in risposta alle richieste del problema

Durante il punto 6 il prof ha aggiunto tre gocce di HCl conc. per provare a rendere più rapida la trasformazione.

massa zinco rimasto=3,45-1,95=1,50g

massa composto=113,18-110,92=2,26g

massa zinco che ha reagito=2,07-1,5=0,57g

numero proporzionale di atomi di zinco=0,57/65,39=0,00872g/u

numero proporzionale di atomi di iodio=2,02/126,9=0,0159g/u

rapporto tra atomi iodio e zinco=0,0159/0,00872=1,82

formula= ZnI2 (per ogni atomo di zinco ci sono due atomi di iodio)

 

Domande & Risposte

Domanda 1. Perché la soluzione inizialmente marrone scuro, poi si schiarisce?

Risposta 1.perchè lo iodio è scomparso perchè ha reagito. 

 

Domanda 2. Lo iodio potrebbe reagire se fosse posto solo con acqua? Spiegate il perché della vostra risposta

Risposta 2. no, perchè lo iodio in acqua non si scioglie e soprattutto perché non potrebbe reagire da solo

 

Domanda 3. Se aveste pesato un po' più di zinco si sarebbe formato un po' più di composto o no? Spiegate il perché della vostra risposta

Risposta 3. no, perché sarebbe solo avanzato più zinco.

 

Domanda 4. Perché da 2 grammi di iodio e 2 grammi di zinco non si ottengono 4 grammi di composto?

Risposta 4. Perché gli atomi dei vari elementi non si combinano in qualunque quantità noi li mettiamo a reagire, ma.si combinano invece solo secondo un dato rapporto fisso.

 

Domanda 5. Quali sostanze sono contenute nel composto bianco ottenuto?

Risposta 5. Lo ioduro di zinco.

 

Domanda 6. Se la formula è ZnI2, perché la massa di iodio combinata non è esattamente doppia della massa di zinco combinata?

Risposta 6.  perchè lo zinco non ha la stessa massa atomica dello iodio, infatti ha una m.a.r che è circa metà dello iodio.